Ablazione con radiofrequenza per l’artrite …

Ablazione con radiofrequenza per l'artrite ...

Quali condizioni sono trattati con ablazione a radiofrequenza?

RFA può essere utilizzato per aiutare i pazienti con cronica (lunga durata) a bassa schiena e dolore al collo e dolore correlato alla degenerazione delle articolazioni da artrite.

Quanto tempo sollievo dal dolore Da Ablazione con radiofrequenza Ultima?

Il grado di riduzione del dolore varia, a seconda della causa e del dolore. Il sollievo dal dolore da RFA può durare da sei a 12 mesi e, in alcuni casi, il sollievo può durare per anni. Più del 70% dei pazienti trattati con RFA sollievo esperienza del dolore.

Ablazione con radiofrequenza è sicuro?

RFA ha dimostrato di essere un modo sicuro ed efficace per il trattamento di alcune forme di dolore. Inoltre, è generalmente ben tollerato, con pochissime complicazioni associate. C’è un leggero rischio di infezione e sanguinamento nel punto di inserimento. Il medico può dare informazioni sulla particolare rischio.

Quali sono gli effetti collaterali di ablazione a radiofrequenza?

L’effetto collaterale principale RFA è certo disagio, compreso gonfiore e lividi al sito di trattamento, ma questo genere va via dopo pochi giorni.

Chi non dovrebbe ottenere Ablazione con radiofrequenza?

Come con qualsiasi procedura medica, RFA non è appropriato per tutti. Ad esempio, l’ablazione con radiofrequenza non è raccomandato per le persone che hanno infezioni attive o problemi di sanguinamento. Il medico può dire se non si dovrebbe avere RFA.

Come mi preparo per ablazione a radiofrequenza?

Per preparare per il trattamento di ablazione con radiofrequenza, si dovrebbe prendere alcune precauzioni, tra cui:

  • Non mangiare entro sei ore dal suo incarico; Tuttavia, si può avere liquidi chiari fino a due ore prima della procedura.
  • Se hai il diabete e uso di insulina. è necessario regolare il dosaggio dell’insulina del giorno della procedura. Il medico di assistenza primaria vi aiuterà con questa regolazione. Portate il vostro farmaco diabete con voi in modo da poter prendere dopo la procedura.
  • Continuare a prendere tutti gli altri farmaci con un piccolo sorso d’acqua. Portare tutti i farmaci con voi in modo da poter prendere dopo la procedura. Si prega di notare: non interrompere qualsiasi farmaco senza aver prima consultato il medico primario o di riferimento.
  • Avrete bisogno di portare qualcuno con voi per guidare a casa dopo la procedura. Si consiglia di non guidare o usare macchinari per almeno 24 ore dopo la procedura.

Cosa succede durante ablazione con radiofrequenza?

Incontrerete con un medico per una valutazione. Se è raccomandato l’ablazione con radiofrequenza, un medico spiegherà la procedura in dettaglio, comprese le possibili complicanze ed effetti collaterali.

Il medico inoltre rispondere a tutte le domande che potete avere.

Una linea (IV) endovenosa può essere posizionato in una vena del braccio prima della procedura e un anestetico locale e blando sedativo può essere utilizzato per ridurre qualsiasi disagio durante RFA. Potrebbe essere sveglio durante il processo per aiutare a valutare correttamente la procedura. Chiedi al tuo medico di specifiche in anticipo.

Dopo l’anestesia locale (sarete svegli, ma non si sente alcun dolore) è stato dato, il medico inserisce un piccolo ago nella zona in cui si verificano dolore. L’utilizzo di raggi X, il medico guidare l’ago per l’esatta area di destinazione. Un microelettrodo viene quindi inserito attraverso l’ago per iniziare il processo di stimolazione.

Durante la procedura, il medico chiederà se si è in grado di sentire una sensazione di formicolio. L’oggetto del processo di stimolazione è di aiutare il medico a determinare se l’elettrodo è nella zona ottimale per il trattamento.

Una volta che l’ago e posizionamento degli elettrodi vengono verificati, una piccola corrente a radiofrequenza viene inviato attraverso l’elettrodo nel tessuto circostante, causando il tessuto al calore. Si consiglia di non sentirsi a disagio durante la fase di riscaldamento della procedura.

Cosa succede dopo ablazione con radiofrequenza?

A seguito di ablazione a radiofrequenza:

  • Potrete soggiornare in una camera di recupero per l’osservazione, dove un infermiere controllerà la pressione sanguigna e di impulso.
  • Un bendaggio verrà inserito sul sito di iniezione.
  • L’infermiera vi darà una bevanda e rivedere le istruzioni di scarico con voi.
  • Qualcuno deve guidare a casa.

Posso riprendere la mia normali attività dopo ablazione con radiofrequenza?

Avrete alcune restrizioni subito dopo ablazione con radiofrequenza:

  • Non guidare o usare macchinari per almeno 24 ore dopo la procedura.
  • Si può riprendere la vostra dieta normale.
  • Non impegnarsi in qualsiasi attività faticosa per le prime 24 ore dopo la procedura.
  • Non fare il bagno per uno o due giorni dopo la procedura; si può fare la doccia.
  • Si può rimuovere qualsiasi bende la sera prima di andare a letto.

Quali effetti collaterali possono avere dopo ablazione con radiofrequenza?

Si può verificare i seguenti effetti dopo RFA:

  • Leg intorpidimento: Se avete qualche intorpidimento delle gambe, camminare solo con l’assistenza. Questo dovrebbe durare solo poche ore ed è dovuto alle anestesia locale fornite durante la procedura.
  • Lieve mal di schiena: Questo può verificarsi quando l’anestetico locale svanisce e di solito dura due o tre giorni. Applicare ghiaccio alla zona il giorno della procedura e calore umido il giorno dopo la procedura se il disturbo persiste. Si può anche utilizzare i soliti farmaci per il dolore.

RFA Warning

Se si sente un forte dolore al sito di iniezione e notare gonfiore e arrossamento, o aumento della debolezza alle gambe. avere qualcuno che ti prende al pronto soccorso più vicino o chiamare il 911. dire il personale del pronto soccorso che si è appena conclusa RFA. Un medico deve valutare voi per complicanze emorragiche e di iniezione.

Related posts

  • Procedura di ablazione a radiofrequenza …

    Tra la nostra vasta gamma di trattamenti di mal di testa è ablazione con radiofrequenza o RFA. Si tratta di una procedura leggermente invasiva che può non solo ridurre il dolore mal di testa, ma può anche permettere di ridurre …

  • Ablazione con radiofrequenza per la Bassa …

    Ablazione con radiofrequenza è un tipo di trattamento mal di schiena, dove, sotto diretta ai raggi X, si usa un piccolo ago nella zona tra il processo trasverso e il processo articolare superiore conosciuto come …

  • Ablazione con radiofrequenza, radiofrequenza …

    da Nicole Berardoni M.D. Tory McJunkin M.D. e Paul Lynch M.D. ablazione con radiofrequenza (RFA) è una procedura molto eccitante in medicina del dolore che utilizza un dispositivo specializzato per interrompere nervi …

  • Ablazione con radiofrequenza, Radiofrequenza …

    Domande frequenti su Ablazione con radiofrequenza ablazione con radiofrequenza è il trattamento più moderno disponibile per il trattamento del dolore correlato sfaccettatura articolare al collo, a metà schiena, e parte bassa della schiena …

  • Ablazione con radiofrequenza, intercostale …

    Che cosa è Ablazione con radiofrequenza? Questa procedura non chirurgica è stato scoperto prima di essere un metodo efficace per alleviare il dolore cronico nel 1931 quando è stato utilizzato per il trattamento di un caso di trigemino …

  • Ablazione con radiofrequenza East Windsor …

    L’obiettivo di una ablazione con radiofrequenza è quello di prolungare il sollievo ricevuto da un blocco di branca mediale o iniezione congiunta sfaccettatura. In genere, l’ablazione a radiofrequenza allevia il dolore nella parte posteriore per …