Pacemaker per bradicardia, bassa cuore.

Pacemaker per bradicardia, bassa cuore.

Un pacemaker è un piccolo dispositivo a batteria che invia impulsi elettrici deboli "impostare un ritmo" in modo che il cuore è in grado di mantenere un battito cardiaco regolare.

Ci sono diversi tipi di pacemaker. per cui il medico lavorerà con voi per decidere che tipo sarà meglio per voi.

  • pacemaker monocamerale stimolare una camera del cuore. o una camera superiore (atrio) o, più comunemente, una inferiore (ventricolo).
  • pacemaker a doppia camera inviare impulsi elettrici sia l’atrio e il ventricolo e il ritmo entrambe le camere. Un pacemaker a doppia camera sincronizza il ritmo dell’atrio e ventricoli in un modello che assomiglia molto il battito cardiaco naturale. pacemaker bicamerali sono spesso utilizzati per il trattamento di un rallentamento del battito cardiaco.
  • pacemaker biventricolare ritmo del ritmo del cuore camere inferiori (ventricoli) in modo che le camere contratto allo stesso tempo. pacemaker biventricolare sono utilizzati nelle persone che hanno insufficienza cardiaca e problemi con il sistema elettrico del cuore. pacemaker biventricolare sono anche chiamati terapia di risincronizzazione cardiaca (CRT).

Problemi di cuore: Dovrei ottenere un pacemaker?

La maggior parte dei nuovi pacemaker sono rate-responsive, o fisiologica, pacemaker. Questo tipo di pacemaker varia il suo tasso di causare il cuore a battere più velocemente quando si sta esercitando per soddisfare le aumentate esigenze del vostro corpo o più lentamente quando si è a riposo. Un altro tipo, il pacemaker a tasso fisso, invia impulsi elettrici ad un tasso fisso che non varia né veloce o più lento. Entrambi i tipi di pacemaker invia impulsi elettrici quando la frequenza cardiaca scende ad un predeterminato "lento" livello.

Alcuni pacemaker sono una combinazione di un pacemaker con cardioverter-defibrillatore impiantabile (ICD). Questa combinazione di pacemaker e ICD viene utilizzato per le persone che hanno bisogno di un pacemaker e hanno anche un rischio per anomalie del ritmo cardiaco.

Come pacemaker sono posti

pacemaker permanenti sono impiantati chirurgicamente nel torace.

La procedura per impiantare un pacemaker è considerato chirurgia minore. E ‘di solito può essere fatto in anestesia locale. Il medico farà una piccola incisione nella parete toracica appena sotto la clavicola. Lui o lei poi di solito infila i fili del pacemaker (lead) attraverso l’incisione in un grande vaso sanguigno nel superiore del torace e al cuore. Il medico utilizza i raggi X per posizionare i cavi nel cuore. Utilizzando la stessa incisione, il medico crea una piccola tasca sotto la pelle per tenere il pacemaker. Lui o lei poi attacca i conduttori al pacemaker. La procedura richiede circa un’ora.

pacemaker temporanei

Cosa aspettarsi dopo il trattamento

La maggior parte delle persone a rimanere durante la notte in ospedale dopo aver avuto un pacemaker impiantato e tipicamente tornare a casa il giorno successivo. Ma a volte, l’intervento viene fatto in regime ambulatoriale, il che significa che non c’è bisogno di pernottare in ospedale.

La maggior parte delle persone tornare alle normali attività dopo poche settimane. Per diverse settimane dopo aver avuto un pacemaker impiantato, si dovrebbe evitare l’attività fisica intensa che coinvolge la parte superiore del corpo.

Perché è fatto

Il medico potrebbe consigliare che si ottiene un pacemaker se:

  • Hai un problema con il ritmo cardiaco che potrebbe essere aiutato da un pacemaker.
  • Hai problemi a fare attività quotidiane, o non si può fare affatto.
  • Hai problemi di salute che aumentano le probabilità di avere problemi di battito cardiaco.

Come funziona

Pacemaker stimolare il cuore per accelerare quando si batte troppo lentamente. Essi possono anche sostituire il pacemaker naturale del cuore (nodo SA) o il tessuto del cuore che regola il battito dei ventricoli (nodo AV).

Pacemaker permettono alle persone di tornare alla vita normale e attiva. La maggior parte delle persone hanno poche limitazioni, se presente.

rischi

Ci sono diversi rischi per ottenere un pacemaker. Ma i rischi variano per ogni persona. La possibilità della maggior parte dei problemi è basso.

La procedura per impiantare un pacemaker è sicuro e la maggior parte delle persone fare bene dopo. In seguito, si vedrà regolarmente il medico per controllare il pacemaker e assicurarsi che non si dispone di alcun problema.

Durante la procedura

Se i problemi si verificano durante la procedura, i medici possono probabilmente correggerli subito.

  • Un polmone potrebbe crollare (pneumotorace). Questo avviene se l’aria si accumula nello spazio tra il polmone e la parete toracica. Ma un pneumotorace può essere trattata e persone recuperare bene. Questo problema può verificarsi circa 1 a 5 volte su un 100. 2
  • Gravi problemi durante la procedura sono molto rare. Questi problemi comprendono attacco cardiaco. ictus. o la necessità di un intervento chirurgico di emergenza. Potrebbero accadere 1 volta su 1.000. 3

Dopo la procedura

Problemi dopo la procedura può essere minore, come il dolore lieve o grave, come un’infezione. Ma il medico in grado di risolvere la maggior parte di questi problemi. E la maggior parte delle persone non hanno problemi a lungo termine con i loro pacemaker.

  • Dolore, sanguinamento, lividi o subito dopo la procedura.
  • coaguli di sangue nelle tue braccia, che causano un sacco di gonfiore.
  • L’infezione nel petto, vicino al pacemaker. Un’infezione potrebbe accadere circa 1 volta su 100. Ciò significa che circa 99 volte su 100 non c’è infezione. 4
  • Problemi relativi al dispositivo che hanno bisogno di un altro procedimento per risolverli. Questo potrebbe accadere se un vantaggio di pacemaker si rompe o un lead si muove fuori luogo. Un cavo potrebbe spostarsi fuori luogo circa 1 volta su 100. 5

Cosa a cui pensare

In rari casi, le persone si sentono pulsare nel collo, petto pienezza, o vertigini quando il pacemaker invia impulsi. Parlate con il medico su quali tipi di effetti collaterali si può aspettare da pacemaker.

citazioni

Res JCJ, et al. (2004). Pneumotorace derivanti da succlavia foratura: una complicanza della permanente dell’impianto piombo pacemaker. Netherlands Heart Journal, 12 (3): 101-105.

Con Healthwise personale
Primaria medico esperto E. Gregory Thompson, MD – Medicina Interna
Medico specialista esperto Rakesh K. Pai, MD, FACC – Cardiologia, Elettrofisiologia

Related posts

  • NHS frequenza cardiaca lento, lento NHS frequenza cardiaca.

    Trattamenti trattamento della fibrillazione atriale può essere costituito da farmaci per l’aritmia in sé (farmaci antiaritmici), la terapia interventistica o farmaci per il trattamento di rischi connessi con atriale …

  • Heartbeat lento, causa di rallentamento del battito cardiaco negli anziani.

    Che cosa è considerato lento? Anormalmente frequenze cardiache lente di solito sono quelli sotto i 60 battiti al minuto e possono essere sia innocuo o pericolo di vita. In certi momenti, però, come ad esempio durante il sonno, …

  • Aritmia sinusale, bradicardia in adolescenti.

    Una delle aritmie più comuni è una aritmia sinusale. Si tratta di cambiamenti ciclici del ritmo cardiaco durante la respirazione. E ‘molto comune nei bambini e spesso si trovano nei giovani adulti. I pazienti …

  • Forame ovale pervio – Texas Heart …

    Un feto che cresce nel grembo della madre non usa i suoi polmoni per respirare fino alla nascita, per cui il suo sistema circolatorio è diversa da quella di un neonato. Invece dei polmoni riforniscono la …

  • Riconoscere attacchi di cuore nelle donne …

    Più di 435.000 donne americane sperimentano attacchi di cuore ogni anno; di quelle donne, 267.000 muoiono. Poiché i segni di un attacco di cuore femminile sono sottili e facilmente attribuibili ad altri …

  • Recupero da un attacco di cuore …

    Gli studi hanno portato a terapie migliori e ulteriori informazioni sul cuore dopo un attacco cardiaco o infarto del miocardio (MI). La maggior parte dei pazienti rimanere in ospedale per circa una settimana o meno. Su…