Stomaco, cistifellea e del pancreas, fegato del corpo umano.

Stomaco, cistifellea e del pancreas, fegato del corpo umano.

L’esofago è un tubo lungo, sottile, e muscolare che collega la faringe (gola) allo stomaco. Esso costituisce un pezzo importante del tratto gastrointestinale e funziona come il condotto di cibo e liquidi che sono stati inghiottito nella faringe per raggiungere lo stomaco.

L’esofago è circa 9-10 pollici (25 cm) di lunghezza e meno di un pollice (2 cm) di diametro quando rilassata. Si trova appena posteriormente alla trachea nelle regioni del collo e del torace del corpo e passa attraverso lo iato esofageo del diaframma nel suo cammino verso lo stomaco.

Alla fine superiore dell’esofago è sfintere esofageo superiore che mantiene l’esofago chiuso dove incontra faringe. Lo sfintere esofageo superiore si apre solo durante il processo di deglutizione per consentire cibo di passare nell’esofago. Al termine inferiore dell’esofago, lo sfintere esofageo inferiore si apre al fine di consentire cibo di passare da esofago nello stomaco.

" class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-0"gt; Esofago

  • Stomaco

    Lo stomaco è il serbatoio principale conservazione degli alimenti del corpo. Se non fosse per la capacità di memorizzazione dello stomaco, avremmo dovuto mangiare continuamente invece di solo poche volte al giorno. Lo stomaco secerne anche una miscela di acido, muco e enzimi digestivi che aiuta a digerire e sanificare nostro cibo mentre viene memorizzato.

    Anatomia dello Stomaco

    Anatomia
    Lo stomaco è arrotondato, organo cavo situato appena inferiore al diaframma nella parte sinistra della cavità addominale. Situato tra l’esofago e duodeno, lo stomaco è un ingrandimento sbozzi-mezzaluna del tratto gastrointestinale. Lo strato interno dello stomaco è pieno di rughe noti come rugae (o pliche gastriche). Rugae sia consentire lo stomaco per allungare al fine di ospitare grandi pasti e aiuto per afferrare e spostare il cibo durante la digestione.

    Lo stomaco può essere diviso in quattro regioni basate su figura.

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-1"gt; Stomaco

  • gastrico Canale

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-2"gt;

    pieghe gastrici si trovano sul lato interno dello stomaco. Di tanto in tanto, con alcune malattie gastriche pieghe si ingrossano, fornendo in tal modo gli indicatori per la malattia.

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-3"gt;

    L’apertura pilorica, noto anche come canale pilorico o pyloricus canalis, è la giunzione del piloro con tenue.

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-4"gt;

    Lo sfintere piloro è una banda di muscolatura liscia alla giunzione tra il piloro dello stomaco e del duodeno dell’intestino tenue. Essa gioca un ruolo importante nella digestione, dove agisce come una valvola di controllo del flusso di cibo parzialmente digerito dallo stomaco all’intestino tenue.

    Anatomia

    Lo sfintere piloro è una banda sottile, circolare del muscolo viscerale circonda l’apertura pilorica all’estremità inferiore dello stomaco. Si trova al confine del segmento dello stomaco finale, piloro, e primo segmento del piccolo intestino, il duodeno. Il piloro è rastremato e a forma di imbuto, restringendo dal corpo largo dello stomaco per solo circa un pollice di diametro presso lo sfintere piloro.

    Fisiologia

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-5"gt;

    La cistifellea è un piccolo organo riposti inferiore e posteriore al fegato. Anche se di piccole dimensioni, cistifellea svolge un ruolo importante nella nostra digestione del cibo. La cistifellea tiene bile prodotta nel fegato finché non è necessario per digerire cibi grassi nel duodeno dell’intestino tenue. La bile nella cistifellea può cristallizzare e formare calcoli biliari, che può diventare dolorosa e potenzialmente pericolosa per la vita.

    Anatomia della colecisti

    Anatomia
    Hollow, muscolare e a forma di pera, la cistifellea è un piccolo organo – solo circa 3 pollici di lunghezza e 1,5 pollici di larghezza nel suo punto più largo. L’estremità più grande della colecisti estende inferiormente e verso destra, mentre i punti finali conici superiore e mediale. L’estremità conica della colecisti restringe in un piccolo dotto biliare noto come il dotto cistico. Il dotto cistico collega al dotto epatico comune.

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-6"gt; Cistifellea

  • Pancreas

    Il pancreas è un organo ghiandolare nella parte superiore dell’addome, ma in realtà serve come due ghiandole in uno: una ghiandola esocrina digestivo e una ghiandola endocrina ormone-produzione. Funzionando come una ghiandola esocrina, il pancreas espelle enzimi per abbattere le proteine, lipidi, carboidrati e acidi nucleici negli alimenti. Funzionando come una ghiandola endocrina, il pancreas secerne ormoni insulina e glucagone per controllare i livelli di zucchero nel sangue per tutta la giornata. Entrambe queste funzioni diverse sono vitali per la sopravvivenza del corpo.

    Anatomia del pancreas

    Anatomia
    Il pancreas è una stretta, ghiandola lunga 6 pollici che giace posteriore e inferiore allo stomaco sul lato sinistro della cavità addominale. Il pancreas si estende lateralmente e superiormente attraverso l’addome dalla curva del duodeno alla milza. La testa del pancreas, che collega il duodeno, è la regione più ampia e mediale dell’organo. Estendentesi lateralmente verso sinistra.

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-7"gt; Pancreas

  • Di Vater

    Di Vater è la fine duodenale dei sistemi di drenaggio delle vie biliari e pancreatici comuni.

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-8"gt; Di Vater

  • Dotto biliare comune

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-9"gt; Dotto biliare comune

  • Dotto cistico

    Il dotto cistico lunghezza compresa tra due e quattro centimetri. Si trova tra la cistifellea e il dotto biliare comune. Trasmette bile tra dotti che sono importanti per il processo di digestione e la cistifellea. Di solito è trovato accanto all’arteria cistica che invia il sangue ossigenato alla cistifellea e dotto cistico.

    Il dotto cistico è un giocatore importante nel processo digestivo. Il sistema ha bisogno di bile per contribuire ad abbattere il cibo ed il cistica trasferimenti dotto biliare tra la cistifellea e dotti comuni ed epatica biliari. Questo trasferimento aiuta l’importante flusso di fluido liberamente, consentendo così lipidi da elaborare nel piccolo intestino.

    Esso ha una valvola a spirale, che è un rivestimento mucoso curva che è allineato con pieghe profonde. Questa valvola non offre molta resistenza al flusso della bile, che significa che la bile possono scorrere abbastanza liberamente tra il dotto biliare e cistifellea. La cistifellea può quindi immagazzinare la bile tra i pasti, che viene poi rilasciato su.

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-12"gt; Dotto cistico

  • epatiche Condotti

    I condotti epatici (ci sono due: uno a destra e sinistra) drenare la bile dal lobo sinistro del fegato a destra e, rispettivamente. Questi due condotti vengono insieme appena sotto il fegato nel dotto epatico comune, che si unisce con il dotto cistico (che proviene dalla cistifellea); a questo punto, i due condotti diventano dotto biliare comune. Questi condotti sono gran parte del tratto biliare o albero biliare. Il tratto biliare è una serie di vasi che trasportano la bile ed altre secrezioni dal fegato e nell’intestino.

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-13"gt; epatiche Condotti

  • Dotto pancreatico

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-14"gt; Dotto pancreatico

  • Intestino tenue

    L’intestino tenue è un lungo tubo altamente contorto nel sistema digestivo che assorbe circa il 90% delle sostanze nutrienti dal cibo che mangiamo. È dato il nome “tenue” perché è solo 1 pollice di diametro, rendendolo meno della metà del diametro del crasso. L’intestino tenue è, tuttavia, circa il doppio della lunghezza dell’intestino crasso e di solito misura circa 10 piedi di lunghezza.

    L’intestino tenue avvolge tutta la cavità addominale inferiore allo stomaco. Le sue numerose pieghe aiutano a imballare tutti i 10 piedi della sua lunghezza in una tale piccola cavità del corpo. Una sottile membrana nota come mesentery si estende dalla parete del corpo posteriore della cavità addominale per circondare il piccolo intestino e ancorare in posizione. I vasi sanguigni, nervi e vasi linfatici passano attraverso il mesentere per sostenere i tessuti dell’intestino tenue e del trasporto nutrienti dal cibo negli intestini al resto del corpo.

    L’intestino tenue può essere.

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-15"gt; Intestino tenue

  • Duodeno

    Il duodeno è la prima e più breve segmento di piccolo intestino. Riceve cibo parzialmente digerito (noto come chimo ) Dallo stomaco e svolge un ruolo fondamentale nella digestione chimica di chimo in preparazione per l’assorbimento nel piccolo intestino. Molti secrezioni chimici dal mix pancreas, fegato e cistifellea con il chimo nel duodeno per facilitare la digestione chimica.

    Situato inferiore allo stomaco, il duodeno è un 10-12 pollici (25-30 cm) di lunghezza, tubo cavo a forma di C. Il duodeno è una parte del tratto gastrointestinale (GI), attaccata allo sfintere pilorica dello stomaco sulla sua estremità superiore e al digiuno dell’intestino tenue sulla sua estremità inferiore. Il pancreas, fegato e della cistifellea tutte consegnano le secrezioni digestive nel duodeno attraverso un orifizio noto come di Vater, che si trova a circa metà del duodeno sul lato sinistro.

    Le pareti del duodeno sono costituiti da quattro strati di tessuto che.

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-18"gt;

    L’intestino crasso è la sezione finale del tratto gastrointestinale che svolge il compito fondamentale di assorbire acqua e vitamine durante la conversione cibo digerito in feci. Benché più breve tenue lunghezza, crasso è notevolmente più spessa di diametro, dando così il nome. L’intestino crasso è di circa 5 piedi (1,5 m) di lunghezza e 2,5 pollici (6-7 cm) di diametro nel corpo vivente, ma diventa postmortem molto più grande come il tessuto muscolare liscia della parete intestinale rilassa.

    L’intestino crasso avvolge il bordo della cavità del corpo addominale dal lato destro del corpo, attraverso la parte superiore dell’addome, ed infine lungo il lato sinistro. Cominciando sul lato destro dell’addome, l’intestino crasso è collegato al ileo del piccolo intestino attraverso lo sfintere ileocecale. Dalla sfintere ileocecale, crasso forma un lato “T”, estesa sia superiormente ed inferiormente. La regione inferiore del grande.

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-20"gt; Intestino crasso

  • Aorta addominale

    L’aorta addominale è il più grande arteria nell’addome che fornisce il sangue agli organi e tessuti del ventre, bacino e gambe. Esso discende dal torace come continuazione dell’aorta toracica e rami più volte per formare le principali arterie dell’addome.

    Anatomia

    L’aorta addominale è circa un pollice di diametro e si estende lungo l’intera lunghezza del ventre, dal diaframma al bacino. Si entra nell’addome attraverso una piccola apertura all’estremità posteriore del diaframma, appena anteriore alla colonna vertebrale. Da questo punto, scende lungo la colonna vertebrale parallela alla vena cava inferiore fino a raggiungere il bacino, dove si divide in destra e sinistra arterie iliache comuni.

    Molti ramo arterie principali dall’aorta addominale per fornire il flusso di sangue agli organi vitali del ventre. I suoi rami viscerali fornire sangue agli organi, mentre i suoi rami parietali fornitura di sangue ai tessuti del corpo parete addominale.

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-23"gt;

  • Cuore

    Sulla sua estremità superiore, la base del cuore è attaccato alla aorta, arterie e le vene polmonari, e la vena cava. La punta inferiore del cuore, nota come l’apice, poggia appena superiore alla diaframma . La base del cuore si trova lungo la linea mediana del corpo con il puntamento apice verso il lato sinistro. Poiché i punti di cuore a sinistra, circa 2/3 della massa del cuore si trova sul lato sinistro del corpo e l’altro 1/3 è sulla destra.

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-24"gt;

  • Fegato

    Con un peso di circa 3 chili, il fegato è il secondo più grande organo del corpo; solo la pelle è più grande e più pesante. Il fegato svolge molte funzioni essenziali legati alla digestione, il metabolismo, l’immunità, e lo stoccaggio di sostanze nutritive all’interno del corpo. Queste funzioni rendono il fegato un organo vitale senza la quale i tessuti del corpo sarebbero rapidamente morire per mancanza di energia e nutrienti. Fortunatamente, il fegato ha una capacità incredibile per la rigenerazione dei tessuti morti o danneggiati; è in grado di crescere più rapidamente un tumore per ripristinare la sua dimensione e funzione normale.

    Anatomia del Fegato

    Anatomia
    Il fegato è un organo approssimativamente triangolare che si estende attraverso l’intera cavità addominale appena inferiore al diaframma. La maggior parte della massa del fegato si trova sul lato destro del corpo dove si scende inferiormente verso destra rene . Il fegato.

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-25"gt;

  • polmoni

    I polmoni umani sono una coppia di grandi organi spugnosi ottimizzati per lo scambio di gas tra il sangue e l’aria. I nostri corpi hanno bisogno di ossigeno per sopravvivere. I polmoni ci forniscono l’ossigeno vitale contempo rimozione dell’anidride carbonica prima che possa raggiungere livelli pericolosi.

    Se la superficie interna dei polmoni potrebbe essere stesa piatta, che occuperebbero una superficie di circa 80 a 100 metri quadrati – circa le dimensioni di metà di un campo da tennis! I polmoni forniscono anche noi con l’aria che serve per parlare, ridere di battute, e cantare.

    Anatomia dei polmoni

    pleura
    Il pleura sono membrane sierose doppio strato che circondano ogni polmone. Attaccato alla parete della cavità toracica, la pleura parietale forma lo strato esterno della membrana. La pleura viscerale forma lo strato interno della membrana che ricopre la superficie esterna dei polmoni.

    Tra il parietale e pleura viscerale è il cavità pleurica. che crea una.

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-26"gt;

  • Milza

    La milza è un marrone, piatta, organo linfatico di forma ovale che filtra e immagazzina il sangue per proteggere il corpo dalle infezioni e la perdita di sangue.

    tessuto interno spugnoso all’interno della milza contiene molti vasi sanguigni e piccoli seni cave che memorizzano sangue. La milza può rilasciare il suo sangue conservato in circolazione per sostituire perso durante una lesione traumatica del sangue. Molti piastrine vengono memorizzati con il sangue nella milza per aiutare coaguli modulo per impedire ulteriore perdita di sangue.

    Intorno alle navi e seni della milza sono regioni.

    " class ="qtip-link qtip-link-dispari" id ="qtip-link-28"gt;

  • Stomaco pieno, della cistifellea e del pancreas Descrizione

    [Continua da sopra].

    Anatomia dello stomaco, cistifellea e pancreas

    Stomaco
    Un organo muscolare cavo delle dimensioni di 2 pugni chiusi, il stomaco si trova inferiore al diaframma e laterale al fegato sul lato sinistro della cavità addominale. Lo stomaco fa parte del tratto gastrointestinale tra l’esofago e duodeno (la prima sezione del piccolo intestino).

    La parete dello stomaco contiene diversi strati di epitelio, muscolo liscio, nervi e vasi sanguigni. Lo strato più interno dello stomaco è fatto di epitelio contenente molti invaginations noti come fossette gastriche. Le cellule delle fossette gastriche producono succo gastrico – una miscela acida di muco, enzimi e acido cloridrico.

    La porzione cava dello stomaco funge da serbatoio di stoccaggio per cibo prima che passa verso l’intestino essere ulteriormente digerito e assorbito. Al termine inferiore dello stomaco è una banda di muscolatura liscia chiamato sfintere piloro. Il sfintere piloro apre e chiude a regolare il flusso di cibo nel duodeno.

    Cistifellea
    Il cistifellea è una lunga sacca a forma di pera da 3 pollici situato sul bordo posteriore del fegato. Collegato ai dotti biliari del fegato attraverso la Dotto cistico . la cistifellea bile riceve trasportata dal fegato per la memorizzazione su base regolare per preparare la digestione dei pasti futuri. Durante la digestione di un pasto, muscolatura liscia nelle pareti del contratto colecisti per spingere bile nei dotti biliari che portano al duodeno. Una volta nel duodeno, bile aiuta con la digestione dei grassi.

    Il pancreas è considerato una ghiandola heterocrine perché ha sia endocrine e esocrine funzioni della ghiandola. Le piccole masse di cellule endocrine conosciute come isole pancreatiche costituiscono circa l’1% del pancreas e producono l’insulina e glucagone ormoni per regolare l’omeostasi del glucosio nel sangue. L’altro 99% del pancreas contiene cellule esocrine che producono enzimi potenti che sono escreti nel duodeno durante la digestione. Questi enzimi insieme con acqua e bicarbonato di sodio secreti dal pancreas sono noti come succo pancreatico .

    Fisiologia dello stomaco, cistifellea e pancreas

    Digestione
    Lo stomaco, cistifellea e del pancreas lavorare insieme come una squadra per eseguire la maggior parte della digestione del cibo.

    1. Il cibo entra nello stomaco dal esofago è stato minimamente trasformati – è stato fisicamente digerita da masticare e inumidito dalla saliva, ma è chimicamente quasi identico al cibo senza masticare.
    2. Entrando stomaco, ciascuna massa di cibo ingerito viene a contatto con il succo gastrico acido, che contiene acido cloridrico e l’enzima pepsina proteine ​​digerire. Queste sostanze chimiche cominciano a lavorare sulla digestione chimica delle molecole che compongono il cibo.
    3. Allo stesso tempo, il cibo si miscela la muscolatura liscia della parete dello stomaco per aumentare la quantità di contatto tra il cibo e il succo gastrico. Le secrezioni dello stomaco anche continuare il processo di umidificazione e ammorbidire fisicamente il cibo fino a quando il cibo diventa un materiale semi-liquido acido noto come chimo .
    4. A questo punto, lo stomaco comincia a spingere il chimo attraverso lo sfintere pilorico e nel duodeno.
    5. Nel duodeno . la maggior parte della digestione è completata grazie alla preparazione di chimo dallo stomaco e l’aggiunta di secrezioni della cistifellea e del pancreas. Bile dalla cistifellea agisce come un emulsionante per rompere grandi masse di grassi in masse più piccole. succo pancreatico contiene ioni bicarbonato per neutralizzare l’acido cloridrico chimo. Gli enzimi presenti nel succo pancreatico completano la digestione chimica di molecole di grandi dimensioni che ha avuto inizio nel bocca e lo stomaco.
    6. Il cibo completamente digerito è quindi pronto per l’assorbimento da parte intestini .

    Conservazione
    Lo stomaco, cistifellea, pancreas e tutte le funzioni insieme come organi del sistema digerente di stoccaggio. Il negozi di stomaco cibo che è stato ingerito e rilascia in piccole masse al duodeno. Il rilascio di piccole masse di cibo alla volta migliora l’efficienza digestiva del intestino, fegato, cistifellea e del pancreas e impedisce al cibo non digerito dal fare la sua strada in feci.

    Secrezione
    Lo stomaco, cistifellea e del pancreas tutti condividono la funzione comune di secrezione di sostanze da ghiandole esocrine. Lo stomaco contiene 3 diverse cellule esocrine all’interno delle sue fossette gastriche: cellule mucose, cellule parietali, e le cellule principali.

    • cellule mucose produrre muco e ione bicarbonato che ricoprono la superficie del rivestimento dello stomaco, proteggendo le cellule sottostanti dagli effetti dannosi di acido cloridrico e enzimi digestivi.
    • cellule parietali la produzione di acido cloridrico per digerire gli alimenti e uccidere gli agenti patogeni che entrano nel corpo attraverso la bocca.
    • cellule principali produrre la pepsinogen proteina che viene trasformato in pepsina enzima quando entra in contatto con l’acido cloridrico. La pepsina digerisce le proteine ​​nei loro amminoacidi componenti.

    La miscela di muco, acido cloridrico e la pepsina è noto come succo gastrico. succo gastrico si mescola con il cibo per la produzione di chimo, che lo stomaco rilascia nel duodeno per ulteriori digestione.

    I negozi cistifellea e secerne bile nel duodeno per aiutare nella digestione di chimo. Una miscela di acqua, sali biliari, colesterolo e bilirubina, bile emulsiona grandi masse di grassi in masse più piccole. Queste masse più piccole hanno un elevato rapporto tra superficie e volume rispetto alle grandi masse, rendendo più facile per loro di essere digeriti.

    I negozi pancreas e secerne succo pancreatico nel duodeno per completare la digestione chimica di cibo che inizia nella bocca e stomaco. succo pancreatico contiene una miscela di enzimi fra cui le amilasi, proteasi, lipasi, e nucleasi.

    • I carboidrati che entrano nell’intestino tenue sono suddivisi in monosaccaridi dagli enzimi come amilasi pancreatica, maltasi, e lattasi.
    • Le proteine ​​nel duodeno sono chimicamente digeriti in aminoacidi da enzimi pancreatici, quali tripsina e carbossipeptidasi.
    • lipasi pancreatica rompe i trigliceridi in acidi grassi e monogliceridi.
    • Gli acidi nucleici DNA e RNA sono ripartiti per nucleasi nelle loro zuccheri componenti e basi azotate.
    • gastrin è un ormone prodotto dalle pareti dello stomaco in risposta al riempimento dello stomaco con il cibo. Alimenti estende le pareti dello stomaco e aumenta il pH normalmente acido dello stomaco. cellule G nelle ghiandole gastriche dello stomaco rispondono a questi cambiamenti producendo gastrina. cellule G rilascio di gastrina nel sangue dove stimola le cellule esocrine dello stomaco per la produzione di succo gastrico. Gastrin stimola anche liscia tessuto muscolare del tratto gastrointestinale per aumentare la miscelazione e movimento del cibo. Infine, gastrina rilassa i muscoli lisci che formano lo sfintere piloro, provocando lo sfintere piloro per aprire. L’apertura dello sfintere piloro permette cibo immagazzinato nello stomaco per immettere il duodeno per ulteriore digestione e l’assorbimento nell’intestino.
    • cholecystokinin (CCK), un ormone prodotto nelle pareti della intestino tenue . viene rilasciato nel flusso sanguigno in risposta alla presenza di chimo nell’intestino che contiene alti livelli di proteine ​​e grassi. Proteine ​​e grassi sono più difficili per il corpo a digerire di carboidrati sono, così CCK è importante per apportare modifiche al sistema digestivo per gestire questi tipi di alimenti. CCK viaggia attraverso il flusso sanguigno allo stomaco, dove rallenta lo svuotamento dello stomaco per dare gli intestini più tempo per digerire chimo proteica e ricca di grassi. CCK stimola anche la cistifellea e pancreas per aumentare la loro secrezione della bile e succo pancreatico migliorare la digestione dei grassi e proteine. Infine, CCK viene rilevata da recettori nel centro di sazietà del ipotalamo che controllano la sensazione di fame. Il centro di sazietà legge la presenza di CCK come un’indicazione che il corpo non è più fame di cibo.
    • Secretin è un altro ormone prodotto dalle pareti intestinali, ma a differenza di CCK, è prodotto in risposta alla acidità del chimo che il rilascio dello stomaco nel duodeno. Secretin scorre attraverso il flusso sanguigno allo stomaco, dove inibisce la produzione di acido cloridrico cellule parietali. Secretina si lega anche ai recettori nella cistifellea e del pancreas, stimolandoli a secernere maggiori quantità di bile e succo pancreatico. Il bicarbonato di sodio presente nel succo pancreatico neutralizza l’acidità del chimo per evitare danni alle pareti del duodeno e fornisce un ambiente pH neutro per la digestione del chimo.
    • Insulina è un ormone prodotto dalle cellule beta delle isole pancreatiche del pancreas. Il pancreas produce insulina in risposta alla presenza di elevati livelli di glucosio nel sangue. L’insulina stimola le cellule, soprattutto nel fegato e muscoli scheletrici . per assorbire glucosio dal sangue e usarlo come fonte di energia o riporlo come glicogeno. L’insulina stimola anche adipociti di assorbire il glucosio per costruire trigliceridi per l’immagazzinamento di energia. Il nostro corpo produce livelli elevati di insulina dopo un pasto per rimuovere le molecole di glucosio nel sangue prima che possano raggiungere concentrazioni elevate e diventare tossico per le cellule del corpo.
    • Il glucagone è un ormone prodotto dalle cellule alfa delle isole pancreatiche del pancreas. Il glucagone agisce come un antagonista all’insulina, stimolando il rilascio di glucosio nel sangue per aumentare i livelli di glucosio nel sangue tra i pasti. Gli epatociti in glucosio negozio di fegato in grandi macromolecole noti come glicogeno. Glucagone legandosi ai recettori sulla epatociti innesca la ripartizione del glicogeno in molte molecole di glucosio, che vengono poi rilasciati nel flusso sanguigno.

    Related posts

    • Stomaco – organi anatomia umana, il dolore l’anatomia fegato umano.

      STOMACO ANATOMIA Lo stomaco è spesso considerata la più intrinseca, e dilatabile, porzione di tutto il tratto gastrointestinale. Trovato nel quarto superiore sinistro della regione addominale, la …

    • Digestione delle proteine ​​All’interno della umana …

      Protein digestione avviene tra la bocca e il tuo intestino tenue. Tutte le cellule del vostro corpo contengono proteine, e questa proteina è continuamente ripartiti e ristrutturato per soddisfare le vostre …

    • fegato sclerosi

      da Katrina Cain Non si scherza con il vostro fegato. Serve una funzione vitale in quasi tutti i sistemi nel vostro corpo; da ormoni e la produzione di enzimi digestivi per la filtrazione del sangue e l’ultima fermata in …

    • SEER formazione del pancreas – biliare Cancro, ernia del colon.

      Pancreatico biliare Cancer Il sistema biliare consiste di organi e sistema di canali che creano, trasportare, immagazzinare e rilasciare bile nel duodeno (la prima parte dell’intestino tenue) per …

    • Le cellule staminali aiutano a crescere fegato umano …

      Un team giapponese riferisce che fegato umano% 22buds% 22 sono state coltivate da cellule staminali% 2C una scientifica prima La squadra mista un trio di cellule staminali indotte% 2C quelli creati da tessuti adulti% 2C a crescere …

    • I parassiti nel corpo umano …

      – Sono parassiti tuo problema? – Come faccio a sbarazzarsi di Paraites? – La pulizia del corpo Il corpo umano è uno dei luoghi in cui i parassiti si riproducono. Essi possono invadere tutte le parti del corpo, anche il …